21 pensieri su “Contattami

  1. ciao Carmine,sono Alessandro vorrei tanto imparare a pianificare gli itinerari in moto
    normalmente uso le cartine o broshure locali ma vorrei conoscere anche come si usano e cosa sono questi software di cui tu accenni e il legame che hanno con il gps
    che io naturalmente non hò,chiedo troppo è?comunque, sicuro di una tua risposta ti ringrazio ,e BUONA STRADA!!!

    1. Ciao Alessandro e felice di rileggerti!
      Proprio riguardo alla pianificazione dell’itinerario, stavo preparando un nuovo capitolo dove spiegavo l’utilizzo dei software gratuiti (generalmente quelli on-line quali ad esempio google maps, viamichelin o bing mappe) che funzionano più o meno allo stesso modo. Ahimè mi serve un pò di tempo per scrivere, ed ultimamente i lavori di ristrutturazione a casa mi stanno succhiando l’anima…ma fortunatamente sono quasi finiti, così potrò ricominciare a dedicarmi nuovamente al blog. Facciamo una cosa: appena avrò una bozza pressochè completa te la invio tramite mail così, anche grazie al tuo aiuto, potrai dirmi se è soddisfacente o meno come spiegazione 😉

  2. ciao Carmine,se posso permettermi ,sei un buon angelo tentatore.
    sia che si parli di specialità culinarie ma sopratutto per quei giretti
    di cui ci parli e mostri.sono della provincia di bergamo e quasi,quasi,
    nel mese di maggio mi piacerebbe venire con mia moglie in moto dalle tue parti
    comunque,complimenti per il tuo entusiasmo ,un saluto a Clara e buona strada,
    Ciao,Alessandro per gli amici BREMBY.

    1. Ciao Alessandro!
      Innanzitutto grazie per i complimenti! Si, in effetti la passione per i viaggi in moto è davvero forte… e più viaggio, più mi piace!!! Se dovessi approdare sull’isola fammelo sapere che mi farà piacere conoscerti!!! Clara ringrazia e salutaci la tua metà 😉
      Carmine

  3. mi sembra giusto ricambiare gli auguri di buon natale ringraziandovi
    e augurando un sereno anno nuovo per tutti
    un saluto e tanti tanti chilometri. alessandro e maria teresa

  4. buona sera Carmine,
    abbi pazienza, ma vorrei tanto sapere ,
    degli strumenti che servono, oltre alle capacità ,
    per preparare un percorso in moto in modo semplice
    grazie e auguri, per il vostro nuovo viaggio in Bosnia
    penso che noi faremo qualche giorno in Toscana
    o in Carnia a fine Aprile ciao, e buona strada Bremb.

  5. Ciao Carmine , complimenti per il blog e per il viaggio i Bosnia Erzegovina. Abito a Cagliari e mi piace viaggiare in moto , se dovessi organizzare un viaggio come quello della Bosnia fammelo sapere. A presto

    PS. mi piacerebbe andare in Tunisia 10/12 gg con imbarco da Salerno.

      1. Carmine il Marocco per viaggiare in moto è eccezionale, una nazione dove puoi fare deserto e montagna. Ci sono stato nel 2010 e mi sono trovato benissimo alloggiando in prevalenza nei camping. Abitualmente viaggio con tenda a seguito e solo quando c’è carenza di sicurezza scelgo un B&B .
        In Tunisia ci dovevo andare due anni fa con un gruppo di amici purtroppo la moto si è rotta e ho dovuto rinunciare. Le spese non sono eccessive, per una permanenza di 10/12 gg. ci vogliono circa 400/450 euro viaggio A/R compreso. Al momento il rischio è dei molteplici focolai di sommosse che ci sono nel paese e ai varchi di confino con Libia e Algeria. Spero che la situazione si normalizzi quanto prima per poter partire entro aprile, altrimenti dovrò aspettare ottobre prossimo. Ciao Antonio

        1. Mi auguro con tutto il cuore che prima o poi la situazione ritorni nella normalità, in Medio Oriente così come negli altri paesi del Magreb, innanzitutto per la gente che ci vive e poi per tutti coloro che hanno voglia di visitare questi meravigliosi paesi. Proprio ieri guardavo il film-documentario “Malala” e mi faceva rabbia sapere che paesi così antichi, meravigliosi e pieni di storia siano proibiti a chi ha voglia di scoprirli….speriamo bene!

  6. Ciao, sono capitato sul tuo sito per caso, durante delle ricerche per la programmazione del viaggio che faremo a luglio in Grecia ed Albania. Faccio parte di un gruppo di motociclisti neo-nato e manderemo fra poche ore il nostro sito on-Line. Ci stiamo lavorando da tempo per creare una cosa bella, utile ed accattivante ed a tal proposito devo farti i migliori complimenti per il tuo… E’ davvero interessante e sicuramente prenderò spunto per qualcosa anche io…. a presto, Rudy.

    1. Ciao Ruby, è con vero piacere che leggo il tuo commento! Wow, Grecia ed Albania…due méte meravigliose e sorprendenti! Fammi sapere quando il sito sarà online che lo visiterò molto volentieri. Per il momento in bocca al lupo per la preparazione del viaggio!

  7. Ciao Carmine, vedo che sei un esperto di Garmin. Io invece sono mesi che ci stato la testa e incontro mille difficoltà, ho letto e riletto tanti blog ma non trovo mai risposte a tanti quesiti e necessità.
    Quindi provo a porti 2 domande semplici:
    1° ho bisogno di qualcuno che mi faccia qualche lezioni private, a pagamento si intende. Conosci qualcuno? tu saresti disponibile?
    2° Esiste modo di cancellare definitivamente il contenuto della memoria di un GARMIN (Tracce, registri di viaggio, percorsi, ecc) nel mio ci sono centinaia di dati inutili che voglio eliminare. Come si fa?

    1. Ciao Roberto! So usare un pochino il Garmin, ma non sono un esperto….sono solo un semplice appassionato autodidatta. So che la Garmin stessa fa corsi (Garmin GPS Academy) ed è possibile contattarli per sapere se nella zona dove abiti c’è la possibilità di partecipare. Per cancellare i dati dal Garmin ci sono vari modi: che modello possiedi?

  8. ciao,
    sto progettando un viaggio in moto in gran Bretagna, hai qualche foto e/o informazione sul treno eurotunnel? sono un po’ preoccupato…
    boscosi bicisaluti

    antonio m. Maestrello

    1. Salve Antonio!
      Purtroppo non ho mai utilizzato il treno che attraversa l’eurotunnel. So però che la traversata dovrebbe durare all’incirca un’ora. Alcuni dicono che passa in fretta, altri invece sono intimoriti dal fatto che si sta percorrendo un tunnel sott’acqua…io sinceramente non avrei problemi a prenderlo, ed alla fine invito anche te a non pensarci più di tanto…sicuramente è più veloce che prendere un traghetto per attraversare la Manica 😉

  9. Mi chiamo Marco Zagaria
    sono un designer italiano e ho conseguito una laurea presso l’accademia delle belle arti di Roma.
    Amo viaggiare ed il mio mezzo preferito è la moto.
    Non ho mai trovato una soluzione completa e sicura per la navigazione. I sistemi di navigazione attuali utilizzano stimoli visivi ed uditivi per interagire con l’utente, spesso causando distrazione e disagio.
    Per questo motivo ho ideato un wearable device che trasmette informazioni tramite un sistema vibro-tattile, utilizzabile con ogni mezzo di trasporto.
    L’uso prolungato di questo dispositivo diventerà inconscio, tramite un meccanismo di stimolo\risposta, consentendo all’utente di raggiungere la propria destinazione in sicurezza e senza fastidiose distrazioni.
    Questo progetto per me è l’inizio di un percorso volto ad amplificare e cogliere tutti quei dati che il nostro corpo per sua natura non riesce a percepire.
    La nostra percezione della realtà è vincolata alla nostra biologia.

    Spero siate interessati a pubblicare un articolo a riguardo.

    https://www.youtube.com/watch?v=StcoSzluhv0

  10. Ciao Carmine,

    siamo la calimoto GmbH e vogliamo presentarti la nostra app per motociclisti recentemente uscita per dispositivi Android sul mercato italiano.

    calimoto è un navigatore che funziona completamente offline ed è ideato specificamente per motociclisti. Si basa su un algoritmo singolare che prende in considerazione la tortuosità delle strade, la tipologia del manto stradale calcolando e altri fattori, calcolando così il percorso perfetto. Include inoltre una funzione di tracking e mostra percorsi off-road sulla mappa.

    Abbiamo molto in serbo per il futuro: una versione per iOS che uscirà a marzo, un pianificatore di percorsi online che dal computer si sincronizzerà automaticamente con il rispettivo smartphone e una community per bikers in cui condividere i propri percorsi e pianificare tour insieme. Questo è il nostro sito: http://calimoto.eu/it/

    Facci sapere se sei interessato!

    Un lampeggio,

    Giorgio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *